L’ALPS TOUR AIGG ALLA TERZA EDIZIONE

TRA LE MONTAGNE DELL’ALTO ADIGE DOMINA GIANNI PIVA

Una quindicina di giornalisti dell’AIGG hanno preso parte alla terza edizione dell’Alps Tour, la tre giorni sui campi da golf montani  che ormai è diventata un appuntamento fisso nel calendario dell’associazione. Quest’anno a ospitare il torneo sono stati i percorsi del Golf Club Eppan, del Golf Club Petersberg e del Golf Club Dolomiti.

Quello di Eppan, dove l’AIGG giocava per la prima volta, è un tracciato di 9 buche pianeggianti di ottimo livello e piuttosto impegnativo che si trova a 15 km. a sud di Merano, lungo quella che da queste parti chiamano “La Strada del Vino”. Il suo nome, “Blue Monster”, da già l’idea di un campo tosto dove acqua e festuca, presenti in quantità, sono pronti a inghiottire i colpi fuori linea.  Fairway e green, questi ultimi di notevoli dimensioni, godono di una manutenzione quasi perfetta che conferiscono al tracciato una marcia in più. Un bellissimo e moderno resort e un’elegante club house completano i servizi di questo circolo diretto da Rupert Giuliani che vanta una folta presenza di visitatori stranieri. Purtroppo la gara dell’AIGG, inizialmente prevista sulla distanza delle 12 buche (un’idea per capire quanto questa soluzione possa rendere più rapide le gare)  è stata disturbata da un temporale che ha costretto i giornalisti a fermarsi alla nona buca. Il migliore di giornata è stato Roberto Roversi, seguito da Gianni Piva e Paolo Pilla.  Per ritemprarsi dal finale di gara giocato sotto la pioggia battente la comitiva dei giornalisti si è spostata di qualche km. per gustare le prelibatezze gastronomiche locali in un caratteristico ristorante di Lana. Il giorno dopo l’Alps Tour si è trasferito al Golf Club Petersberg che sin dalla prima edizione di questo evento ha sempre ospitato una delle tre gare in programma. Anche stavolta il percorso bolzanino si è presentato in splendida forma regalando una luminosa giornata di sole che gli oltre mille metri di altitudine hanno reso frizzante e piacevole.  Le buche dislocate tra i boschi di Monte San Pietro, la piccola località vicino a Nova Ponente che ospita il percorso, richiedono molta precisione e tanta strategia, qualità che non sono mancate a Marco Dal Fior e a Gianni Piva, primo e secondo di giornata divisi tra loro di un solo punto. Buon terzo Stefano Nava. L’ospitalità del circolo altoatesino, dove a fare gli onori di casa è stato il Direttore Hans Peter Thaler, è stata confermata dalla bontà del menù servito nella Sala Stube del circolo.

Marco Dal Fior, vincitore al Golf Club Petersberg

Per il gran finale della trasferta montana dell’AIGG è stato scelto un percorso che per la prima volta ospitava una gara dell’associazione. Il Golf Club Dolomiti si è rivelato una piacevolissima sorpresa e a buon diritto può essere inserito tra i migliori percorsi di montagna italiani e non solo. Il tracciato presenta una doppia personalità tecnica con le prime nove buche che si snodano tra abeti e larici seguendo i dolci saliscendi del terreno e con la seconda parte del campo che si apre su un’ampia vallata con fairway generosi e green non facili. Come si usa nelle gare serie i tre contendenti per la vittoria finale sono stati inseriti nell’ultima partenza, ma sin dalle prime buche Roberto Roversi ha subito salutato la compagnia lasciando Marco Dal Fior e Gianni Piva a contendersi il titolo. Dopo le prime nove buche sembrava che il “già presidente” Dal Fior potesse prendere il largo, ma non aveva fatto i conti con le capacità di recupero di Piva che nella seconda parte di gara si è reso protagonista di una clamorosa “remuntada” che gli ha fatto vincere sia la classifica di giornata che quella generale.  Con il doppio premio di prodotti Galbusera il vincitore ha fatto una bella scorta di prelibatezze dolciarie. Prima del “rompete le righe” finale e dell’arrivederci alla prossima edizione dell’Alps Tour, i giornalisti dell’AIGG si sono ritemprati con formaggi e affettati del Trentino per rendere meno faticoso il viaggio di ritorno. Adesso il calendario dell’associazione si prende un periodo di riposo, non molto lungo per la verità considerato che ai primi di settembre è in programma la finale del Challenge AIGG al Golf Club Milano.

Emiliano Crespi, terzo al Golf Club Dolomiti.

Gianni PIva, primo al Golf Club Dolomiti e vincitore della classifica generale dell’Alps Tour AIGG 2018

I giornalisti che hanno partecipato all’Alps Tour AIGG 2018

LE CLASSIFICHE

GOLF CLUB EPPAN – 10 LUGLIO 2018 – 9 BUCHE

1) Roberto Roversi 18; 2) Gianni Piva 16; 3) Paolo Pilla 16.

GOLF CLUB PETERSBERG – 11 LUGLIO 2018 – 18 BUCHE

1) Marco Dal Fior 36; 2) Gianni Piva 35; 3) Stefano Nava 32.

GOLF CLUB DOLOMITI – 12 LUGLIO 2018 – 18 BUCHE

1) Gianni Piva 37; 2) Michela Moscon 34; 3) Emiliano Crespi 34.

PREMIO ALPS TOUR AIGG: 1) Gianni Piva 88; 2) Marco Dal Fior 83; 3) Stefano Nava 77.

Questa voce è stata pubblicata in LE CRONACHE, NEWS. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *