GRAN FINALE DEL CHALLENGE AIGG 2018

MILANO PREMIA PAOLO MAGGI, DARIO BARTOLINI E STEFANO NAVA

Non poteva esserci finale migliore per il Challenge AIGG 2018 che quest’anno si presentava con un nuovo regolamento che ha lasciato tutto in gioco fino alla gara conclusiva che si è disputata nella splendida cornice del Golf Club Milano. Il percorso monzese si è confermato un tracciato di grande livello cui si è associata la grande disponibilità di tutto lo staff del circolo coordinato dal Direttore Roberto Carità.

Quest’ultimo appuntamento del circuito AIGG arrivato alla sua 21° edizione ha concluso un giro d’Italia golfistico che ha risalito la penisola da Roma verso nord facendo tappa nei circoli più prestigiosi dei golf nazionale. Dopo la tradizionale apertura di primavera al Golf Club Marco Simone, sede della Ryder Cup del 2022, la comitiva dei giornalisti ha concluso il suo tour su un campo che negli ultimi anni ha ospitato ben tre edizioni dell’Open d’Italia. La nona gara del Challenge, inoltre, ha fatto registrare il record di partecipazione stagionale con oltre 60 partecipanti arrivati da mezza Italia. La modifica del regolamento, che assegnava dei bonus legati al piazzamento nella gara finale, ha mantenuto sino al termine delle ultime diciotto buche la massima incertezza nella lotta per la vittoria nelle varie classifiche generali. Nella 1° Categoria il successo di tappa è andato a Paolo Maggi che grazie a questo risultato è riuscito a conquistare il primo posto anche nella classifica generale Netta di categoria superando di soli 8 punti Dario Bartolini, il quale, però, si è consolato con il premio del Lordo sia nella gara di Milano che nel Challenge. 

Sandro Marini, anche lui in lizza per la vittoria nella graduatoria del circuito sino a poche battute dal termine della gara, ha dovuto accontentarsi del secondo posto nella classifica generale a causa dell’ottava posizione ottenuta nella tappa milanese. Nella 2° Categoria c’è stata una battaglia serratissima che alla fine ha visto i primi tre della classifica generale raccolti in soli due punti. A conferma del grande equilibrio che anche dopo nove gare si è registrato in questa categoria, c’è stato il fatto che tutti e tre i giocatori che aspiravano al titolo hanno ottenuto lo stesso score nella gara al Golf Club Milano. La differenza del piazzamento, e quindi nell’assegnazione dei decisivi punti di bonus, è avvenuta solo per la discriminante del miglior score nelle seconde nove buche. Tutto ciò ha premiato Stefano Nava che con 189 punti ha staccato di due lunghezze Giuseppe Negri e di tre punti Ruggiero Palombo.

Il successo di tappa, invece, è andato a Maurizio Trezzi che con 38 punti ha lasciato a debita distanza tutto il resto della compagnia. La soddisfazione per il miglior colpo della giornata sul par tre della buca 12 se l’è presa Elio Girompini che ha fatto fermare la pallina ad appena 70 cm. dalla buca. La lunga giornata dell’AIGG si è conclusa con le premiazioni di giornata e della classifica generale e con un elegante cocktail servito dall’equipe di Roberto Perego, storico gestore dl ristorante del Golf Club Milano, sulla splendida terrazza del circolo.

Archiviato il Challenge AIGG, l’attività dell’associazione entra nella fase finale della stagione nella quale sono in programma i due Campionati Italiani: quello di doppio al Golf Club Chervò a metà ottobre e quello individuale al Golf Club Donnafugata ai primi di novembre. Prima, però, ci sarà da onorare la partecipazione alla Nations Cup, il campionato europeo di doppio, che si svolgerà proprio in Italia nella prima decade di ottobre. Il torneo si disputerà sui due percorsi del Golf Club Villa Carolina e vedrà la presenza di un centinaio di giornalisti europei in rappresentanza di Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Olanda, Repubblica Ceca, Spagna, Svizzera e Italia. 

GOLF CLUB MILANO – 12 SETTEMBRE

I PREMIATI
PRIMA CATEGORIA: 1) Paolo Maggi 33; 2) Marco Bucarelli 33; 3) Benito Russo 33. SECONDA CATEGORIA: 1) Maurizio Trezzi 38; 2) Matteo Dore 30; 3) Marco Peschiera 30. 1° LORDO: Dario Bartolini 27. NEAREST TO THE PIN AIGG: Elio Girompini. 1° AMICI: Giancarlo Masini 41.

LE CLASSIFICHE

1° CATEGORIA
1) Paolo Maggi 33; 2) Dario Bartolini 33; 3) Marco Bucarelli 33; 4) Benito Russo 33; 5) Marco Palomba 32; 6) Silvia Audisio 31; 7) Prisca Taruffi 31; 8) Sandro Marini 31; 9) Mario Nodari 31; 10) Bucarelli Maurizio 30; 11) Marco Lanza 30; 12) Mauro Santoni 30; 13) Roberto Lanza 29; 14) Giorgio Piccaia 29; 15) Roberto Roversi 28; 16) Andrea Reale 28; 17) Marco Dal Fior 28; 18) Massimo De Luca 27; 19) Gianni Piva 27; 20) Renato D’Argenio 26; 21) Albert Tamietto 26; 22) Paolo Pacciani 23; 23) Stefano Cazzetta 22; 24) Michele Gallerani 19.

2° CATEGORIA
1) Maurizio Trezzi 38; 2) Matteo Dore 30; 3) Marco Peschiera 30; 4) Stefano Nava 29; 5) Ruggiero Palombo 29; 6) Giuseppe Negri 29; 7) Filippo Carota 28; 8) Pierluigi Griffa 28; 9) Stefano Spisani 28; 10) Carpinetti Alberto 26; 11) Paolo Pilla 25; 12) Massimo Colognola 25; 13) Elio Girompini 24; 14) Cristiano Degano 24; 15) Emiliano Crespi 23; 16) Roberto Zoldan 23; 17) Mauro Bosi 22; 18) Isabella Data 19; 19) Remo Agostinelli 17; 20) Paolo Condò 9.

CLASSIFICA FINALE CHALLENGE AIGG 2018

1° CATEGORIA: 1) Paolo Maggi 215; 2) Sandro Marini 193; 3) Roberto Roversi 180.

1° LORDO: Dario Bartolini 183

2° CATEGORIA: 1) Stefano Nava 189; 2) Giuseppe Negri 187; 3) Ruggiero Palombo 186.

Questa voce è stata pubblicata in LE CRONACHE. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *