CAMPIONATO ITALIANO AIGG A BERGAMO

ALL’ALBENZA DARIO BARTOLINI CONSERVA IL TITOLO

Al Golf Club Bergamo L’Albenza è andata in scena una delle più belle edizioni del Campionato Italiano Individuale AIGG. La bellezza del percorso di Almenno San Bartolomeo, presentatosi in grande forma nonostante le alte temperature del periodo, e la squisita ospitalità fornita dallo staff del circolo guidato dal Direttore Paolo Besagno, hanno favorito la perfetta riuscita dell’evento al quale hanno partecipato una quarantina di giornalisti. Al termine delle 36 buche previste dal torneo Dario Bartolini si è nuovamente confermato Campione Italiano Assoluto fornendo una prova molto convincente in entrambe le giornate di gara.

I premiati del Campionato Italiano Individuale AIGG 2019

Dopo le prime 18 buche anche Davide Santandrea era in lizza per il successo finale ma i 75 colpi di Bartolini nel giro conclusivo hanno impedito qualsiasi spazio per un recupero del suo avversario incappato in qualche errore di troppo nelle buche iniziali dell’ultima giornata.

Al terzo posto si è piazzata Silvia Audisio che ha pagato un primo giro non tra i migliori. Nella classifica del Netto si è imposto Alessandro Lerbini grazie soprattutto al brillante risultato del primo giorno quando ha giocato cinque colpi al di sotto del suo handicap. Con uno score di 141 colpi netti il giocatore romano si è aggiudicato anche il Trofeo Volvo Challenge riservato ai giornalisti professionisti. Si tratta della sua seconda vittoria in questa speciale classifica e a Lerbini manca solo un altro successo per aggiudicarsi definitivamente il “coppone”.

Dario Bartolini, Campione Italiano Assoluto

Alessandro Lerbini, Campione Italiano 1° Categoria Netto e vincitore del Trofeo Challenge Volvo Professionisti

Sul podio della classifica netta, divisi da pochi colpi, sono saliti anche Marco Bucarelli e Paolo Maggi che hanno impostato la loro gara sulla regolarità. Nella 2° Categoria c’è stata una bella battaglia per il successo nella graduatoria del Lordo dove ha avuto Maurizio Trezzi ha avuto la meglio su Gianni Piva (stesso score di 34 punti per entrambi) solo grazie al miglior score nelle seconde nove buche dell’ultimo giro. Piva si è comunque consolato con la vittoria nella classifica del Netto. In lizza per il titolo di categoria Lordo c’è stato anche Albert Tamietto, giunto secondo a un solo punto di distacco dal vincitore. Terza piazza per Fabio Giacomo Sardini. Nel Netto le posizioni di rincalzo sono state occupate da Matteo Dore e Stefano Nava con Dore che ha ottenuto il secondo posto per il miglior risultato del nel giro finale.

Gianni Piva, Campione Italiano 2° Categoria Netto

I premi speciali del Nearest to the Pin che mettevano in palio una bottiglia di rum della ditta Velier sono stati vinti da Dario Bartolini (prima giornata) e da Silvia Audisio (seconda giornata). Nella categoria Amici si è imposto il giovanissimo Valerio Lerbini (figlio undicenne di Alessandro) che ha consegnato uno score di 35 punti. Come da statuto l’appuntamento del Campionato Italiano Individuale prevedeva l’Assemblea Annuale Ordinaria del soci AIGG che ha provveduto all’approvazione del bilancio 2018. Nel corso dell’incontro, durante il quale il presidente Fulvio Golob ha illustrato l’andamento dell’attività dell’associazione, sono emersi interessanti suggerimenti e proposte per il futuro. Dopo la pausa estiva i giornalisti dell’AIGG si ritroveranno ai primi di settembre per il gran finale del Challenge AIGG Kia in calendario sul tracciato romano dell’Olgiata.

I PREMIATI

1° CATEGORIA – 36 buche Medal – Lordo: 1) Dario Bartolini 152 (77+75), Campione Italiano Assoluto; 2) Davide Santandrea 165 (81+84); 3) Silvia Audisio 183 (95+88).

1° CATEGORIA – 36 buche Medal – Netto: 1) Alessandro Lerbini 141 (67+74); 2) Marco Bucarelli 155 (78+77); 3) Paolo Maggi 157 (80+77).

2° CATEGORIA – 36 buche Stableford – Lordo: 1) Maurizio Trezzi 34 (16+18); 2) Albert Tamietto 33 (16+17); 3) Fabio Giacomo Sardini 28 (19+9).

2° CATEGORIA – 36 buche Stableford – Netto: 1) Gianni Piva 72 (35+37); 2) Matteo Dore 65 (30+35); 3) Stefano Nava 65 (39+26).

Nearest to the Pin: 1° giro: Dario Bartolini; 2° giro: Silvia Audisio.

Trofeo Volvo Challenge Professionisti: Alessandro Lerbini 141 (67+74)

CATEGORIA AMICI: 1° Valerio Lerbini 35.

Questa voce è stata pubblicata in LE CLASSIFICHE, NEWS. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *