BARTOLINI ANCORA CAMPIONE AIGG

I premiati di Donnafugata

IL CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE AIGG A DONNAFUGATA

L’edizione 2018 del Campionato Italiano Individuale AIGG si è disputata al Golf Club Donnafugata, che aveva ospitato anche l’edizione del 2012. L’appuntamento siciliano ha regalato al gruppo dei giornalisti presenti tre splendide giornate di sole che hanno permesso di apprezzare maggiormente le strutture, i servizi e la meravigliosa location del resort ragusano.

Le 36 buche giocate sul percorso Parkland hanno visto la riconferma di Dario Bartolini nella classifica assoluta che laurea il Campione Italiano AIGG, mentre, grazie anche al nuovo regolamento del Campionato, c’è stata grande battaglia per gli altri titoli in palio. L’impegnativo tracciato disegnato dal grande campione sudafricano Gary Player ha fatto selezione sin dal primo giorno mettendo subito in evidenza i giocatori che ambivano al successo finale. Nella 1° Categoria Lordo Dario Bartolini ha consegnato uno score iniziale di 79 colpi accumulando un buon vantaggio sugli immediati inseguitori tra i quali si è distinta Prisca Taruffi. La giornalista romana ha avuto un ottimo recupero nelle 18 buche finali, ma non è riuscita a insidiare la vittoria di Bartolini, consolandosi però con il successo nella classifica del Netto. Più staccati gli altri giocatori con Stefano Balducci in evidenza grazie a due giri molto regolari.

Dario Bartolini, Campione Italiano AIGG

Prisca Taruffi, Campionessa Italiana AIGG 1° Categoria Netto

Un testa a testa giocato punto su punto ha caratterizzato la 2° Categoria Lordo nella quale Marco Dal Fior, partito con tre punti di vantaggio nell’ultima giornata, ha avuto la meglio su Marco Lanza solamente per una lunghezza. Altrettanto equilibrio si è registrato nella 2° Categoria Netto con Cristiano Degano che si è imposto di misura su Ruggiero Palombo grazie alla rimonta del secondo giro.  Degano ha, inoltre, conquistato anche il Trofeo Volvo, il premio riservato al giornalista professionista con il migliore risultato netto.

Marco Dal Fior, Campione Italiano AIGG 2° Categoria Lordo

Cristiano Degano, Campione Italiano AIGG 2° Categoria Netto

L’organizzazione della gara ha funzionato alla perfezione grazie alla disponibilità e alla collaborazione della segreteria del circolo guidata dal Direttore Gianni Panaro che ha supportato l’associazione con rapidità e competenza. Come da consuetudine l’appuntamento del Campionato Italiano Individuale ha visto lo svolgimento dell’Assemblea Ordinaria annuale dell’AIGG nel corso della quale il presidente Fulvio Golob ha tracciato il bilancio dell’attività svolta raccogliendo le indicazioni emerse dagli interventi dei soci per i programmi futuri.

I PREMIATI

1° CATEGORIA – 36 buche Medal – Lordo: 1) Dario Bartolini 161; 2) Stefano Balducci 183; 3) Renato D’Argenio 184. Netto: 1) Prisca Taruffi 146; 2) Paolo Pacciani 157; 3) Mario Fornasari 158.

2° CATEGORIA – 36 buche Stableford – Lordo: 1) Marco Dal Fior 31; 2) Marco Lanza 30; 3) Giorgio Piccaia 29. Netto: 1) Cristiano Degano 69; 2) Ruggiero Palombo 68; 3) Stefano Cazzetta 61.

AMICI: 1) Fabrizio Bottazzin 37.

LE CLASSIFICHE

1° CATEGORIA – 36 buche Medal

Lordo: 1) Dario Bartolini 161 (79+82); 2) Prisca Taruffi 166 (86+80); 3) Stefano Balducci 183 (93+90); 4) Renato D’Argenio 184 (91+93); 5) Roberto Roversi 186 (94+92); 6) Paolo Pacciani 187 (99+88); 7) Paolo Maggi 187 (89+98); 8) Mario Fornasari 188 (94+94); 9) Albert Tamietto 199 (105+94); 10) Marco Bucarelli 199 (96+103); 11) Roberto Lanza (Rit.).

Netto: 1) Prisca Taruffi 146 (76+70); 2) Stefano Balducci 151 (77+74); 3) Dario Bartolini 151 (74+77); 4) Paolo Pacciani 157 (84+73); 5) Mario Fornasari 158 (79+79); 6) Paolo Maggi 159 (75+84); 7) Renato D’Argenio 160 (79+81); 8) Roberto Roversi 162 (82+80); 9) Albert Tamietto 163 (87+76); 10) Marco Bucarelli (78+85); 11) Roberto Lanza (Rit.).

2° CATEGORIA – 36 buche Stableford

Lordo: 1) Marco Dal Fior 31 (19+12); 2) Marco Lanza 30 (16+14); 3) Giorgio Piccaia 29 (11+18); 4) Salvatore Brancati 28 (11+17); 5) Stefano Cazzetta 26 (16+10); 6) Cristiano Degano 23 (10+13); 7) Mauro Santoni 21 (11+10); 8) Giuseppe Negri 21 (11+10); 9) Ruggiero Palombo 19 (13+6); 10) Massimo Colognola 15 (7+8); 11) Alberto Carpinetti 14 (4+10); 12) Giuliani Annibali 14 (4+10); 13) Santi Tedesco 13 (7+6); 14) Paolo Pilla 10 (4+6); 15) Francesco Cevasco 7 (4+3); 16) Filippo Carota 6 (3+3); 17) Guido Fiorito 5 (1+4.)

Netto: 1) Cristiano Degano 69 (30+39); 2) Ruggiero Palombo 68 (38+30); 3) Marco Dal Fior 65 (39+26); 4) Giorgio Piccaia 63 (30+33); 5) Stefano Cazzetta 61 (36+25); 6) Santi Tedesco 60 (34+26); 7) Salvatori Brancati 59 (26+33); 8) Marco Lanza 59 (30+29); 9) Paolo Pilla 57 (24+33); 10) Guido Fiorito 56 (27+29); 11) Giuseppe Negri 55 (30+25); 12) Massimo Colognola 52 (26+26); 13) Mauro Santoni 51 (24+27); 14) Alberto Carpinetti 48 (19+29); 15) Francesco Cevasco 47 (27+20); 16) Giuliano Annibali 43 (17+26); 17) Filippo Carota 39 (17+22).

Questa voce è stata pubblicata in LE CRONACHE. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *